Motivo a stella all’uncinetto

Un motivo semplice a otto angoli lavorato con maglie basse, maglie alte e maglie bassissime .

Lo schema  del lavoro 

Per i iniziare lavorate 1 catenella di 6 maglie e chiudetela a cerchio con 1 maglia bassissima .

3 catenelle e nel cerchio lavorate 15 maglie alte e chiudete il giro con 1 maglia bassissima nella 3 catenella d’inizio.

2 GIRO  : 4 catenelle e 1 maglia bassa chiusa nella prima maglia, seguita da 2 catenelle , ( nella seguente maglia alta del giro precedente lavorare 1 maglia alta , 1 catenella e 1 maglia alta seguita da 3 catenelle )ripetere la parentesi fino a fine giro e chiudere con una maglia bassissima nella terza catenella d’inizio giro .

3 GIRO  : 4 catenelle nelle catenella del giro precedente seguita da 1 maglia alta chiusa nella stessa catenella del giro precedente , 3 catenelle chiuse con 1 maglia bassa nelle 3 catenelle del giro precedente seguita da 3 catenelle , ( nella prossima catenella del giro precedente lavorare 1 maglia alta ,1 catenella e 1 maglia alta seguita da 3 catenelle chiuse con 1 maglia bassa e 3 catenelle ) lavorare la parentesi fino a fine giro e chiudere il giro con una maglia bassissima nella terza catenella d’inizio giro .

4 GIRO  : 4 catenelle lavorate nella catenella del giro precedente seguita da 1 maglia alta lavorata nella stessa catenella seguita da 4 catenelle chiuse con una maglia bassa nella maglia bassa del giro precedente seguita da 4 catenelle ; ( nella catenella del giro precedente lavorare 1 maglia alta , 1 catenella e 1 maglia alta seguita da 4 catenelle chiuse con 1 maglia bassa nella maglia bassa del giro precedente seguita da 4 catenelle ) ripetere la parentesi fino a fine giro e chiudere con una maglia bassissima nella terza catenella d’inizio giro.

I giri a seguire sono simili aumentando  il numero di maglie tra la maglia alta e maglia bassa come nello schema . Potete decidere autonomamente il numero di giri che desiderate eseguire .

P.s. per iniziare potete lavorare le 15 maglie alte direttamente nella 1 catenella .

Buon lavoro !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *